Vocalmente Team

Vocalmente Academy & VocalMentor

Bill Hare

BillHare

Bill Hare è stato un ingegnere/produttore di registrazione a tempo pieno per 35 anni ed è riconosciuto come un pioniere nel registrare tecniche di produzione pop / rock contemporaneo a cappella.
Nel corso dei decenni, Bill ha registrato e/o missato acclamati album per alcuni dei più noti gruppi Contemporary A Cappella in tutto il mondo, per nominarne alcuni – da The Swingle Singers a The King’s Singers nel Regno Unito, da Basix a Vocal Line in Danimarca, Cluster, The Ghost Files, Alti & Bassi e Maybe6ix in Italia,  Wise Guys, Amarcord e Maybebop in Germania, oltre ad artisti proveniente da dozzine di altri paesi dall’Australia allo Zambia.

Allo stesso tempo Bill ha prodotto anche nel suo paese d’origine dalla sua base in California, lavorando con i migliori americani come Pentatonix, Peter Hollens, Street Corner Symphony, NoTa, + 4dB, Duwende, The Backbeats, The House Jacks, m-pact e molti altri.

Tra i clienti di Collegiate A Cappella ci sono The Beelzebubs, On The Rocks, Divisi, The Armoniche e decine di altri.

Bill è il produttore singolo di Contemporary A Cappella più premiato al mondo, più di 70 presenze su BOCA, oltre 100 nomination ai CARA, quasi 40 album nelle liste RARB “Picks of the Year” e 11 premi “DeeBee” dal 1987, nella voce “Categoria Jazz” di Downbeat Magazine. Numerose apparizioni in cima alle classifiche di BillBoard, iTunes e ad altre importanti classifiche. Più volte Disco d’Oro e Disco di Platino, oltre a numerosi Grammy Awards e nomination.


Jussi Chydenius

JussiChydenius

Jussi Chydenius è un musicista eclettico e completo: un cantante, un batterista, un compositore e un arrangiatore. È membro fondatore e basso vocale del gruppo vocale Rajaton, il fenomeno finlandese a cappella che ha celebrato il suo 20° anniversario nel 2017. Ha iniziato la sua carriera musicale come batterista per uno dei gruppi rock finlandesi di maggior successo degli anni ’90, Don Huonot, con cui ha suonato fino al 2001 e nuovamente dal 2010 in poi.

Jussi è un insegnante ricercato e di ottimo livello, che ogni anno tiene molte masterclass e clinic per cori e gruppi vocali. È stato anche membro della giuria in molte competizioni corali in tutto il mondo, in particolare come presidente o membro della giuria, sezione gruppi vocali, al Tampere Vocal Festival in Finlandia.

Jussi è anche membro di “Songs of the Moment NORDIC”, un gruppo formato da sette cantanti affermati provenienti da Finlandia, Svezia e Danimarca e specializzato in concerti a cappella totalmente improvvisati.

Come compositore corale, Jussi Chydenius è pubblicato dalla Oxford University Press e Sulasol.

Maggiori informazioni su Jussi sono disponibili su www.jussichydenius.net


Soila Sariola

Soila Sariola (nata nel 1977) è una cantante versatile, una musicista e un’insegnante. È conosciuta principalmente come alto nel gruppo vocale Rajaton, ma la sua è anche la voce principale della band Saaga Ensemble e la si può ascoltare in molti gruppi di improvvisazione, fra i quali gli internazionali Songs of the Moment NORDIC e i finlandesi Tsip.

Soila fa parte, dal 2015, del novero di artisti del Cirque du Soleil e si è esibita nel team di cantanti principale a Stoccolma, nella primavera del 2017, durante l’evento dedicato a Marina Abramovic, The Cleaner.

Sta preparando un dottorato artistico alla Sibelius Academy of Fine Artsintitolato “Many Paths of Sound and Mind – How Do The Arts Combine Me” dal 2012.

Oltre al lato artistico, Sariola attualmente lavora come docente di musica e tecnica di canto nella University Acting School di Tampere (2017-2018). Inoltre, scrive musica per diversi cori e gruppi, ed è ben nota per le sue melodie, capaci di combinare in maniera sopraffina tradizione e innovazione.


Letizia Poltini

LetiziaPoltini

Letizia nasce a Genova il 22/08/1984, studia musica fin dalla prima infanzia e si diploma in pianoforte a 20 anni. Come pianista, prepara cantanti solisti e formazioni corali dal genere pop all’opera lirica da più di 10 anni e ha lavorato in diversi teatri comunali dell’opera italiani nel ruolo di maestro collaboratore di sala e palcoscenico; come cantante, ha tenuto numerose masterclass sulla musica d’insieme per gruppi a cappella e cori, sia in Italia che all’estero.

E’ dal 2005 il soprano del gruppo vocale Cluster, col quale si esibisce in centinaia di concerti in Italia, Europa, Russia e USA. Con il suo gruppo realizza cinque incisioni discografiche di cui tre pluripremiate ai CARA’s (Contemporary A Capella Recording Awards), rassegna che l’ha premiata per il suo arrangiamento del brano di Umberto Bindi, “Il nostro concerto”, come “Miglior arrangiamento jazz” del 2015, contenuto nel disco “The italian project”.

Numerose le apparizioni televisive, tra cui il talent X-Factor nel 2008, che ha portato a collaborazioni con Morgan, Fiorello, Marco Mengoni ed altri noti artisti italiani.
Per i Cluster e altre formazioni vocali e corali a cappella compone e arrangia brani che spaziano dal pop al rock, dal jazz alla classica; uno dei suoi primi originali per coro, “Changes”, è stato edito e pubblicato dalla casa austriaca Helbling e molti dei suoi arrangiamenti sono stati eseguiti durante le passate edizioni del Festival di Fossano “Vocalmente” dal coro salernitano “Numeri Primi” e dal coro “Voxes”, brani contenuti anche nelle loro incisioni discografiche.


Merel Martens

MerelMartens

Merel Martens è un direttore di coro a tempo pieno, arrangiatore, insegnante e vocal coach. Nel maggio 2015 si è laureata, con il massimo dei voti, nel Master “Vocal Leadership” della Royal Academy of Music (Danimarca), studiando con Jim Daus Hjernoe. Il suo lavoro si ispira a quello di illustri colleghi da come Peder Karlsson (ex Real Group) e Roger Treece (co-autore di Vocabularies – Bobby McFerrin).

Ha collaborato con premiati gruppi vocali “Pitch Control”, “MAZE” e “VOÏSZ Vocal Projects” nei Paesi Bassi. Inoltre, è vocal coach dei gruppi professionali “The Junction” (NL), “Perpetuum Jazzile” (SI), “Vocalocity” (IL) e “The Keystones” (FR).

Nel settembre 2014 Merel ha fondato il “Dutch Organic Choir”: un gruppo basato sull’ alternanza alla direzione e sulla musica vocale originale, parzialmente improvvisata.
Da novembre 2015, Merel insegna il metodo “Vocal Leadership” in due conservatori olandesi, metodo rivolto a direttori di coro e un master in questa disciplina.

Maggiori informazioni su Merel Martens sono disponibili su www.merelmartens.eu.


Morten Vinther

MortenVinther

Cresciuto musicalmente in un fiorente ambiente corale danese, Morten ha iniziato ad immergersi nella musica a cappella, cantando all’Accademia di Musica di Aalborg. E’ stato uno dei primi laureati nel unico programma master di Aalborg. Ha fatto parte di vari gruppi danesi – VOX11, Postyr, VoxNorth e Songs of the Moment – prima di entrare in The Real Group nel 2010.

Unendo i metodi in continua evoluzione e la curiosità di The Real Group con concetti come “il coro intelligente”, le circle songs e l’allenamento del ritmo fisico, Morten ha una vasta gamma di strumenti pedagogici e argomenti che include nel suo insegnamento.


Peder Karlsson

PederKarlsson

Peder Karlsson è un cantante freelance, insegnante, performer e attivista ambientale.
Peder è nato a Stoccolma, in Svezia, nel 1963, e vive a Umeå, in Svezia, insieme a sua moglie Katarina.

Peder ha studiato composizione, arrangiamento e chitarra alla Royal Academy of Music di Stoccolma, in Svezia, e si è laureato nel 1989 con un diploma post-laurea in vocal group performance. È stato membro del gruppo a cappella svedese The Real Group dal 1984 al 2010, e ha realizzato oltre 2000 concerti in tutto il mondo e registrato 16 CD. [www.therealgroup.se]
Tra il 2011 e il 2014, Peder Karlsson è stato direttore musicale del gruppo vocale XXL “Perpetuum Jazzile”, in Slovenia. [www.perpetuumjazzile.si/en]

Dal 2015, Peder insegna “Innovative Choir Leadership” presso la Royal Academy of Music di Aalborg e Aarhus, Danimarca (RAMA), con il titolo di “Honorary Professor”. Questa scuola ha un programma unico, con oltre 50 direttori di cori provenienti da tutta Europa che studiano la leadership da diversi punti di vista; consapevolezza del corpo, improvvisazione di gruppo, arrangiamento e direzione nella musica ritmica.
L’obiettivo principale di Peder è lo sviluppo artistico co-creativo, in cui ogni cantante è considerato un soggetto nello scambio musicale. Questa pedagogia si basa su strutture e comunicazioni di gruppo “power-with”, in contrasto con i tradizionali scenari “power-over” gerarchici. [www.musikkons.dk/index.php?id=1863]

Oltre al suo lavoro presso RAMA, Peder tiene alcuni corsi presso dei Conservatori di musica e università nei Paesi Bassi, Norvegia, Finlandia e Svezia.